Escursione alla grotta del Frassino – 10 novembre 2019

Le grotte e la speleologia appartengono a quelle attività considerate “estreme”, un po’ minacciose e contornate da un’aura di mistero e pregiudizio. In verità, quello carsico è un ambiente pieno di affascinanti curiosità scientifiche (geologiche, sedimentologiche, biologiche, idrologiche, ecc.), che ne fanno un vero e proprio laboratorio naturale, la cui esplorazione ed il cui studio, devono essere affrontate con necessarie competenze tecniche.

La visita alla Grotta del Frassino però non presenta nessuna difficoltà tecnica, e pur non essendo una grotta definibile “turistica” (attrezzata con luci e passerelle, atte ad agevolare la visita di neofiti e turisti) è alla portata di tutti, al punto che viene ritenuta ideale anche per escursioni scolastiche, volte ad un primo contatto con il carsismo del nostro territorio.

Domenica 10 novembre entreremo in grotta come ospiti discreti e silenzi, muniti dell’attrezzatura messa a disposizione dal gruppo speleologico di Laveno Mombello, necessaria per garantire la sicurezza di tutti e per ammirare in serenità le particolarità uniche della grotta, vivendo insieme l’emozione e lo stupore che vive lo speleologo ogni volta che affronta una grotta.

Se l’emozione di scoprire nuove meraviglie della natura celate a due passi da casa ti interessa, non perdere l’occasione che ti proponiamo!

Che cosa ti occorre per partecipare?

  • Abbigliamento pesante (ad esempio pile, tuta da meccanico o simile da indossare sopra l’abbigliamento pesante, che si sporcherà di terra)
  • Stivali di gomma o scarponcini da montagna
  • Guanti in gomma (tipo da lavoro o da cucina) o guanti da giardinaggio
  • Sacco della spazzatura (per riporre l’abbigliamento sporco dopo l’escursione)
  • Ricambio di vestiti e scarpe per quando si esce dalla grotta
  • Batterie: 4 ministilo tipo AAA

Per partecipare all’escursione nella grotta del Frassino, se non sei socio CAI, occorre attivare l’assicurazione infortuni per non soci.

Inoltre, se non ne sei provvisto, occorrerà noleggiare presso la nostra sezione il caschetto.

Per tutte le informazioni necessarie, ti aspettiamo presso la nostra sede venerdì 8 novembre.

N.B.: se interessati da particolari patologie fisiche (es. epilessia, protesi articolari ecc.), darne preventiva informazione all’incaricato, per la Vostra e nostra tutela.